RSS

Computer e sistemi operativi, dal mio punto di vista…

15 Gen

Cos’è un sistema operativo?

Il sistema operativo è quell’insieme di programmi che permettono l’uso di un computer, il computer per funzionare ha bisogno di un sistema operativo, anche perchè un computer, senza sistema operativo, sarebbe solo un ingombrante e inutile soprammobile…

Ma cosa rende un sistema operativo migliore o peggiore di un’altro?… per rispondere a questa domanda vediamo i tre principali sistemi operativi…

OSX:
Esistono sistemi operativi con Hardware dedicato, questo significa che quello specifico computer funziona solo e unicamente con quei programmi, è il caso dei computer della Apple (i MAC). Questi computer sono stati costruiti e hanno un parco software (programmi e sistema operativo) proprietario, studiato e programmato al meglio e funziona solo su quelle specifiche macchine, aggiungo che attualmente nulla è progettato meglio di un computer mac, ma tutto questo ha un costo, infatti a parità di hardware il mac è quello che costa molto di più… (l’hardware è l’insieme di chip e di periferiche interne al computer stesso).

i pro:
bellezza hardware, stabilità software.
i contro:
prezzo elevato, limitata compatibilità con hardware differente.

24-inch Apple iMac

Windows:
I computer con sistema operativo windows sono quelli con una maggior diffusione, li si trovano ovunque dal negozio di informatica al supermercato… questo perchè il sistema Windows è preinstallato sul computer, chiunque vada ad acquistare un nuovo computer che non sia MAC, si ritroverà con una versione di windows già pronta all’utilizzo. una delle forze di questo sistema è la quasi totalità di supporto da parte dei costruttori hardware, qualsiasi periferica di ultima generazione ha anche un driver di funzionamento progettato per funzionare con windows.

i pro.compatibilità con quasi tutto il parco hardware.

i contro
prezzo (anche se windows è già preinstallato si paga una licenza d’uso per poterlo usare) diffusione di virus (windows è il sistema operatico con il maggior numero di virus presenti nell’informatica) incompatibilità verso il basso (i sistemi operativi Windows NON funzionao su macchine meno recenti e hanno sempre bisogno di maggior potenza) totale incompatibilità con tutto il parco hardware (ebbene si, nonostante questa voce è messa come pro, c’è l’altro lato della medaglia, Windows nudo e crudo non ha nessuna compatibilità con nessuna periferica, quello che permette alla periferica di funzionare è il driver che viene fornito dal costruttore, senza il driver specifico non è possibile utilizzare la periferica … )

hp-envy-phoenix-h9-1490jp-1

Gnu/Linux: (e qui sono di parte…)
Gnu/Linux è un insieme di programmi gratuiti, facile da usare e legalmente scaricabile e legalmente redistribuibile, ha un parco software gratuito di oltre 35000 pacchetti anche essi scaricabili liberamente (senza essre considerati dei pirati informatici).
di Gnu/Linux ce ne sono molte versioni, ognuna di queste vengono chiamate “Distribuzioni”
Le distribuzioni sono suddivise in più categorie, ci sono le distribuzioni principali, le derivate, le derivate delle derivate e le distribuzioni remix.
Senza togliere nulla alle alte distibuzioni io vi voglio parlare di Debian e dele sue derivate per arrivare alla mia Remix. Debian è una distribuzione principale, dalla quale sono nate moltissime derivate, date appunto dalla stabilità di questa distribuzione, ogni derivata porta diverse migliorie… una di queste derivate è UBUNTU che prende il meglio di Debian e lo rende più semplice e quindi più facile da usare. Una distribuzione derivata dalla derivata è Linux Mint, che a sua volta è una derivata di Ubuntu, la quale preleva il meglio di Ubuntu, apporta delle modifiche e la rende ancora più semplice e più compatibile con l’hardware. Le distribuzioni remix sono distribuzioni create dagli utenti in funzione del loro modo di usare il computer, aggiungendo ulteriori programmi, modificando alcuni aspetti anche grafici e migliorando a loro volta l’uso della distribuzione. Anche io ho creato una Remix, Monfy-Mate giunta alla versione 15.1 semplice da usare, sempre aggiornata grazie ai repository della distribuzione madre Ubuntu, e facilmente installabile.

Pro:
Gratuito, Un parco software immenso, riconoscimento dell’hardware immediato senza ricorrere a driver (tranne in alcuni casi specifici) Libero, (il che significa che è possibile modificarlo a proprio piacimento e redistribuirlo, senza essere classificato come un pirata informatico)
compatibilità verso il basso (un sistema operativo Gnu/linux è installabile su macchine datate anche con solo 512 Mb di ram)

contro:
poca diffusione per mancanza di sponsor (e si, il lavoro che fanno i programmatori non è retribuito, tutto il lavoro svolto viene fatto per passione e di solito si resta rinchiuso in una nicchia di persone che ne fanno un uso proprio.)

Schermata

e ora, rispondetemi voi, cosa rende un sistema operativo migliore o peggiore di un’alto?

 
7 commenti

Pubblicato da su 15 gennaio 2015 in Monfy-Mate

 

7 risposte a “Computer e sistemi operativi, dal mio punto di vista…

  1. Emanuele Innamorati

    15 gennaio 2015 at 13:09

    velocità fluidità e possibilità di personalizzazione sono i miei canoni, potrei fare un elenco lungo di motivazioni e paragoni ma non credo che siate interessati, io ho scelto linux mint perché è fluidissimo adoro la gestione delle finestre in particolare l’ho configurato in modo che spostando il mouse nell’angolino in alto a sinistra dello schermo mi si sepandono le finestre, neccessita di un manutenzione quasi nulla (ho fattto uno script che aggiorna e pulisce senza chiedere conferma), è personalizzabile senza per questo doverci perdere una giornata (permessi di root con il tasto dx del mouse ecc..) inoltre il menù configurabile permette una gran quantità di opzioni è basato su ubuntu, lo trovo stabile (solo dopo qualche mese dall’uscita dell’ultima versione) e con un look seplice ma accattivante c’è poi come in molti sistemi linux la possibilità di fare un backup della lista dei programmi (e pacchetti installati quindi icone) oltre che dei reposity aggiuntivi copiandoli manualmente io copio anche la cronologià del terminale insomma se salta il sistema ci metto meno di mezza giornata a metterlo com’era prima (non è un sistema per giocare ma per tutto il resto è il migliore di qualsiasi OS)

    Liked by 1 persona

     
    • sal lykan Maledetto

      15 gennaio 2015 at 13:20

      Non mi sono dilungato molto nella descrizione di Linux, ma tutto quello che hai scritto è corretto
      Grazie del comento.

      Mi piace

       
  2. francofait

    15 gennaio 2015 at 22:56

    Io per principio non adoro nessuno , men che meno un SO , qualunque sia. Comunque . Dei driver non esiste alcun SO possa farne a meno , in linux i driver sono parte integrale dello stesso kernell , indipendentemete da che siano già disponibili dal kernel stesso o si debba far ricorso a driver proprietari. Linux non è un SO ma solo ed unicamente un kernel rilasciato e reso liberamente disponibile per chiunque voglia utilizzarlo come base per la creazione di un proprio SO più o meno completo , ma non necessariamente gratuito (RedHat Enterprise , o Suse Enterprise , costano anche più di windows, a fare la differenza è la licenza) . La funzione del So è quella di permettere l’ utilizzo del computer e delle periferiche in uso . Lo sviluppo e la creazione dei programmi non è a carico di si occupa dello sviluppo del SO . Il software disponibile in linux è di fatto lo stesso in tutte le distribuzioni.

    Mi piace

     
  3. robymorg

    16 gennaio 2015 at 0:23

    breve e coinciso i pro e i conto per ogni s.o.
    ios : per pochi non per tutti l’hardware differente non direi certo che non compri al supermercato la webcam e pretendi che funzioni con questo so e quasi impossibile pero con un attenta ricerca risolvi
    win.. : e veloce e bello e colorato e il migliore software al mondo mai un blocco mai un rallentamento peccato che quando colleghi il cavo di rete cambia tutto .non bisogna istallare nessun driver se non colleghi nessuna periferica . non serve nessun antivirus se tieni il pc scollegato dalla corrente se poi non lo accendi non ce bisogno di formattare un mese si l’altro pure.
    linux : scusate cos’e é? mica percaso un sistema operativo?
    di operativo ha ben poco
    se la definizione di operativo é pronto a funzionare
    non é sicuramente pappa pronta
    se sei un informatico sai cos’è una shell, sai che il file system non é un file e basta e l’amminstratore non amministra solo condomini allora potresti iniziare ad usarlo

    quindi (comunque la mia è un opinione magari anche sbagliata ma è solo e restera solo un opinone) senza indugio preferisco un mac piuttosto che pc.
    se poi qualcuno si degnasse a configurarmi un so linux ma di fabbrica cioé, per intenderci che si aggorni da solo senza dover recuperare dati scaricare dischetti rivogersi a terzi per 4 o 5 anni be allora rimangio tutto cio che ho detto e mi reco dal mio mediamegasuperiperstore e compro il mio bel pc con linux preinstallato

    Liked by 1 persona

     
  4. francofait

    16 gennaio 2015 at 2:28

    La tua è un opinione di chi crede ancora nelle favole di capucetto rosso. Il terminale è presente in qualsivoglia SO , in qualsivoglia SO è però indispensabile limitatamente in caso di nessario intervento diretto ed in profondità sul SO, quindi no di certo all’ utonto che tale è e tale resta anche con windows o macosx . Nel comune utilizzo utente finale , nessun SO neppure linux ha bisogno di far ricorso all’ uso del terminale , per il semplicissimo motivo , che in assenza di problemi a livello systema , l’ utente finale utilizza sempre e comunque il software necessario al suo lavoro , non ha di certo acquistato il PC per divertirsi a scompquassare windows o macosx o linux o unix . Senza indugio preferisco un buon PC con una bella installazione linux o unix . O per fare meglio , un bel Mac ma con linux al posto di macosx .
    In qualunque computer che sia Apple o Pincopallino il processore può fare a meno e pure molto volentieri di qualunque periferica , del terminale no, è l’ area di comunicazione attraverso la quale il processore comunica da e verso tutte le periferiche , da e verso l’ operatore.
    Nel SO di microsoft il terminale è nascosto all’ operatore ma non per questo assente, in Macosx , basta aprire il finder e cercalo , non è nascosto affatto.

    Liked by 1 persona

     
  5. francofait

    16 gennaio 2015 at 2:43

    per aggiornare il sistema operativo in linux si fa molto ma molto prima sia che in windows che in macosx
    Il software in linux è reso interamente disponibile direttamente dalla distribuzione in uso tramite propri server repositori indicizzati , non c’ è proprio da andarsi a cercare nulla in giro per l’ web . Ne per installare il SO , cosa per la quale bastano pochi minuti , ne per scaricare, installare e tenere aggiornato , anche in automatici se lo si vuole , il software di cui si ha bisogno.

    Liked by 1 persona

     
  6. francofait

    16 gennaio 2015 at 2:57

    E per concludere le principali distribuzoni linux nella loro versione stabile godono in linea di principio e da sempre , di supporto a lungo termine . Ubuntu LTS 5 anni , Debian Stable 5 anni , RedHat 9 anni

    Liked by 1 persona

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: