RSS

ARA il cellulare Google… modello LEGO!

03 Mar

Presentato al MWC 2015:

La tecnologia cambia continuamente i paradigmi di prodotti e servizi, e delle abitudini collegate a essi. Per immaginare qualcosa come Project Ara allora l’unico riferimento a cui aggrapparsi sembra essere il Lego. È vero che l’idea nasce dagli appassionati che – in numero sempre minore – si assemblano a colpi di cacciavite il proprio computer, ma la semplicità della realizzazione è tale che non può che far venire in mente i mattoncini: lo smartphone mostrato mercoledì dai tecnici di Google si costruisce proprio così, in casa propria, pezzo dopo pezzo.

project-ara-vita-digitale-500x333

L’idea è datata settembre 2013, quando il designer olandese Dave Hakkens ha mostrato in Rete il suo PhoneBloks con lo scopo di limitare i rifiuti elettronici: il telefono rimane lo stesso per anni, si cambiano solo le parti danneggiate od obsolete. Poche settimane dopo è scesa in campo Motorola, allora interamente di proprietà di Mountain View, che con il ribattezzato Project Ara (con a capo il giovanissimo manager Paul Eremenko, nella foto) ha annunciato di voler fare «con l’hardware la stessa cosa che ha fatto Android con il software». Ossia creare un sistema «open» di sviluppatori che permetta la realizzazione di componenti per smartphone non solo sempre più performanti (e meno costose) ma anche inedite e futuribili. Dunque telefoni di maggiore durabilità, e «customizzabili» in ogni loro parte.

Un anno e mezzo dopo, con il nome di Spiral 2, dalla California è stato mostrato lo stato d’avanzamento dei lavori, ossia 11 moduli – dalla fotocamera alla batteria – da agganciare alla struttura principale, l’endoscheletro. Assemblati insieme propongono uno smartphone solido ma un po’ ingombrante e non di prima fascia. Ma nella seconda metà dell’anno, nel mercato pilota di Porto Rico, Spiral 3 sbarcherà con almeno 20-30 moduli divisi in 10 categorie. E allora sì che si inizierà a divertirsi.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 3 marzo 2015 in Monfy-Mate

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: