Youtube to MP3

Negli ultimi anni sono nati una miriade di software che permettono di
scaricare Mp3 da Youtube, in risposta al sempre maggior interesse dimostrato dagli utenti verso tale pratica.

youtube-convert

Nel market di Ubuntu è presente uno fra i migliori software per effettuare il download di Mp3 da Youtube, si tratta di Youtube to MP3: un famoso programma multipiattaforma privo di fastidiosi banner pubblicitari con tutte le impostazioni necessarie a soddisfare la maggiorparte degli utenti, vediamo come funziona:
L’interfaccia è intuitiva e minimale è possibile incollare il link del video da cui vogliamo estrarre l’MP3, trascinando il link nell’area apposita oppure con il classico copia/incolla, ciò che però colpisce nell’utilizzo di questo programma è l’immediatezza del suo funzionamento: permette infatti di effettuare download multipli, ciò significa che incollando più link ai video di youtube, il programma li analizzerà istantaneamente elencandoli e preparandoli al download, potremo quindi decidere di scaricarli contemporaneamente o singolarmente.

E’ possibile scaricare Mp3 dai seguenti servizi di streaming video:

Youtube
Vimeo
Soundcloud
Daylimotion

Youtube to Mp3 riconosce e aggiunge automaticamente i Tag al brano come ad esempio artista o album, è inoltre possibile impostare la banda massima in download utilizzabile dal programma, il numero massimo di download multipli, la qualità audio, il formato audio (a scelta fra Mp3 e M4A) e molto altro ancora.

INSTALLAZIONE

Youtube to Mp3 è installabile direttamente da Ubuntu Software Center, ma purtroppo si tratta di una vecchia versione, per installare l’ultimo rilascio degli sviluppatori è sufficiente scaricare il programma dai repository mediahuman al posto di quelli ufficiali di Ubuntu, con i seguenti comandi da terminale:

sudo add-apt-repository’http://www.mediahuman.com/packages/ubuntu’

(dopo aver copiato e incollato il comando vi verrà chiesta la password di accesso, digitatela attentamente anche se sembra che non l’accetta verrà scritta in background e poi premere invio, sembrerà che non sia successo nulla mentre il terminale in pochi istanti ha inserito il repository nella lista di aggiornamento)

sudo apt-key adv –keyserver pgp.mit.edu –recv-keys D808832C7D19F1F3

sudo apt-get update

Adesso installiamo Youtube to Mp3:

sudo apt-get install youtube-to-mp3

e quindi possiamo avviarlo e scaricare i video o le musiche da you-tube.

eccovi un video dimostrativo… creato sul mio portatile

Cairo Composite Manager con DE MATE

Cairo Composite Manager è un manager di effetti per il vostro desktop

E’ molto più leggero di compiz (anche se non ha tutti gli effetti di compiz) ma rende più piacevole e colorato il vostro desktop
Testato su Acer Extensa su un processore Intel dual core da 2.2 Ghz e 4 giga di ram con sistema operativo Monfy-Mate 15.2, Quindi MATE come DE e funziona benissimo senza un eccessivo consumo di ram.
ecco come installarlo:
per prima cosa disattivate gli effetti del composite manager di Mate usando Mate Tweak (basta togliere la spunta)

Schermata-MATE Tweak

dopodichè scaricate queste due dipendenze e le installate (sono .deb quindi un doppio click e si apre il vostro installer)

dipendenze per 64-BIT

dipendenze per 32-BIT
successivamente dovete aprire aggiornamenti software, e cliccate su “altro software” e poi “aggiungi”… inserite la password di sistema e aggiungete questa stringa: deb http://download.tuxfamily.org/ccm/debian/ sid main

Schermata

chiudete le finestre, aprite il terminale e aggiornate con :
$ sudo apt-get update

al termine del update vi darà un errore di firma digitale, non preoccupatevi… proseguite installando il cairo composite manager inserendo questo comando sempre nel terminale
$ sudo apt-get install cairo-compmgr cairo-compmgr-plugins

al termine dell’installazione cliccate con il tasto desto sull’icona a forma di scarabeo sulla barra in alto per impostare i vostri effetti… per avviare il compositor basta cliccare su “applicazioni/strumenti di sistema” e il gioco è fatto…
Grazie ad Alessandro De Filippis per la segnalazione.

godetevi un piccolo video del mio desktop 🙂