RSS

Windows 10, La mia recensione…

23 Ago

Siamo finalmente possessori del nuovissimo Windows 10…

Dopo varie peripezie tra driver, configurazioni, product key, aggiornamenti, registrazioni ecc ecc finalmente ho windows 10 originale e funzionante sul mio portatile…

Evviva! … ora inizia il “Cliccoscimmia” ovvero: cosa si fa subito dopo aver installato windows 10 nudo e crudo.1
Che bello è tornato il tasto “start” e le “piastrelle sono state messe in una porzione del tasto start …

Aprendo una finestra qualsiasi vediamo una bellissima grafica e i contorni molto curati… di un rettangolo che… si insomma la grafica fa pena… chiunque potrebbe disegnare meglio una finestra con dei contorni carini, persino windows XP era molto più curato e Windows7 con il desktop AERO era di gran lunga migliore, qui non c’è nessun bordo finesta, nessun effetto video e i pulsanti di ridimensionamento o di chiusura finestra sono un pugno in un occhio
2
inserisco la mia chiavetta usb per il salvataggio degli screenshot (non trovo nel menù la funzione cattura così mi arrangio usando il tasto “stamp R Sist” e salvo con paint… ) e win 10 fa il riconoscimento hardware, è un po timido e se non gli “presenti” le periferiche non le riconosce  ^_^

4Adesso che abbiamo il nostro nuovo sistema operativo… che ne dite se scriviamo un testo o apriamo un foglio di calcolo…

NO! non possiamo, Windows 10 è privo di software “professionale”… beh nessun problema lo andiamo a scaricare dal sito…
Sorpresa (mica tanto ^_^ ) il software deve essere acquistato, o usato con un abbonamento mensile/annuale… 7

Quanto costa? … 10 euro al mese o 90 euro l’anno??? ma siamo fuori? ho appena speso 130 euro di windows 10… no no , lasciamo stare il microsotf office e cerchiamo un’alternativa free… ok dai, mi scarico Libreoffice 4.4 che funziona benissimo! …

Ora abbiamo LibreOffice, che ne dite di fare anche un po di fotoritocco? dai scarichiamoci photoshop che ne parlano tanto bene… vuoi mai che divento un grafico

6

Quanto costaaaa? 731 euro l’anno? … vuol dire che il prossimo anno devo spenderne altrettanti? … beh vabbeh ho capito, vediamo cosa ci propone l’alternativa…
che ne dite se scarico Gimp? …

Ora si che ho un ottimo sistema sul mio pc, vediamo come sono venuti gli screenshot così faccio l’articolo sul mio sito…

aspetto che si apra…

aspetta non te ne andare…

spetta li…

ancora un attimo…

dai forse ci siamo..

5

che cosa? tempo scaduto… in che senso? …

stavo giocando e nessuno me lo ha detto…

ok ok spengo tutto…

4 ore di Windows e ho già il mal di testa…
in pratica ho scaricato libreoffice, gimp, un antivirus… e già si impalla…

ma a ripensarci bene, se devo usare software open, e in più devo aggiungere soldi per pagare una licenza di un sistema operativo… e in più devo appesantirlo con ulteriore software antivirus…
ora capite perchè uso Linux?

tanto i programmi migliori li abbiamo già tutti installati… e quelli che mancano li andiamo a prendere dal nostro software center… senza preoccuparci di virus, di licenze, di scaricare materiale pirata o qualche crack inutile…

click… meglio che spengo e torno al mio Amatissimo Linux ^_^

8

 
4 commenti

Pubblicato da su 23 agosto 2015 in Monfy-Mate

 

4 risposte a “Windows 10, La mia recensione…

  1. Equus Insanus

    24 agosto 2015 at 7:22

    Ma dai, sei prevenuto… Non è colpa di Microsoft se non hai un intel i7 di quinta generazione, hardware testato e un conto in banca Briatore Style…

    Liked by 1 persona

     
    • Monfy-Mate Team

      25 agosto 2015 at 23:49

      prevenuto no, magari conoscitore di altri OS e quindi con la mente un po più aperta … ma vediamola dal lato “ridicolo” della cosa, cosa farebbe un utente alle prime armi con questo os? … io dico che spende 400 € per un pc e poi altre 400 fra antivirus e altri programmi per usare il pc in maniera proficua… altrimenti solo con windows che ci fai?

      Mi piace

       
  2. Giovanni

    11 ottobre 2015 at 15:45

    Articolo di parte e anche piuttosto superficiale. Uso Windows in coppia con Linux (debian) da anni per lavoro, e francamente ogni sistema ha i suoi pro e i suoi contro.
    Il “riconoscimento” di cui parli si chiamano driver, lo fà pure linux anche se non te lo fa notare.
    Dire che chi spende 400€ di pc ne deve spendere altri 400€ di software significa capirci veramente poco, visto che per l’uso “classico” trovi software free funzionanti e in abbondanza.
    130€ di licenza solo un folle ora potrebbe spenderli, visto che ormai le chiavi di windows 7 € si trovano 15€ ed entro un anno puoi aggiornare gratuitamente a 10.
    Photoshop costa ? hai scoperto l’acqua calda, mi devi spiegare però cosa centrano i software adobe con windows 🙂 e mi devi pure spiegare chi ti obbliga a usare crack e via dicendo visto che appunto ci sono le controparti free che per un uso non professionale vanno più che bene.
    Linux ha i suoi vantaggi, specie in ambito server, ma se chi fa grafica 2d, grafica 3d, montaggio video, videogiochi ecc.. usa windows un motivo c’è.
    Non semba un articolo scritto da un linux user, ma da un fanboy apple (di quelli con una mentalità piuttosto chiusa per intenderci).
    Ps: devi avere qualche problema alla chiavetta usb o alla porta usb.

    Mi piace

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: