RSS

Netgear WNA3100, tutorial definitivo

04 Ott

Salve ragazzi, oggi vorrei fare un tutorial molto interessante e molto richiesto (viste le ricerche sulla rete) dagli utenti.

In particolare illustrerò come poter utilizzare una chiavetta WIFI USB della Netgear, la WNA3100, su un sistema Linux, in particolare Monfy-Mate (testata sul mio pc) quindi tutte le derivate e remix UBUNTU.

Voi tutti vi chiederete, perché è necessaria una guida per utilizzare una semplice chiavetta wireless? La risposta è semplice.

La Netgear WNA3100 ha un chip interno per la gestione delle reti e della chiavi WPA e WEP che non è prodotto dalla NetGear stessa, bensì dalla Broadcom, azienda nota principalmente per le rogne che va a creare agli utenti per le sue schede di rete del tutto incompatibili (a volte) con il sistema operativo del pinguino. Il chipset in questione è il bcm43xx, e a detta dell’azienda californiana, presto saranno rilasciati dei driver compatibili con il kernel Linux.

Di cosa abbiamo bisogno?

Una connessione a Internet, naturalmente tramite cavo Ethernet;
Un sistema Linux (questo tutorial è pensato principalmente per monfy-mate basata su ubuntu-Mate 14.04.3);
Una chiavetta Netgear WNA3100 (ovviamente)
Il fidato terminale;
Un po’ di conoscenza dei comandi UNIX;
un caffè per me;

Buona volontà e pazienza.

Cominciamo!

prima di tutto dobbiamo installare alcuni pacchetti per poter compilare il tutto quindi apriamo un terminale e installiamo sia MAKE che GCC

da scrivere nel terminale (fate copia incolla:

sudo apt-get install make

al termine digitate:

sudo apt-get install gcc

al termine facciamo che collegare la chiavetta al PC, andare sul terminale e digitare:

lsusb

Tramite questo comando si può controllare quali e quante periferiche USB siano collegate al sistema. Se la chiavetta risulta collegata al sistema dovremmo ricevere un output di questo tipo:

Bus 001 Device 003: ID 0846:9020 NetGear, Inc. WNA3100(v1) Wireless-N 300 [Broadcom BCM43231]

Quindi possiamo passare ad effettuare il download del modulo NDISWrapper qui. (CLICK QUI)

nel caso di Monfy-Mate troverete il file compresso nella cartella “scaricati” cliccategli sopra e decomprimetela usando il tasto destro del mouse e cliccando su “scompatta qui”, dobbiamo inserirla nella usr/src, quindi apriamo la cartella scaricati come amministratore (dovete inserire la vostra password ) e semplicemente copiamo la cartella da “scaricati” e la copiamo in “usr/src”

Adesso dobbiamo essere sicuri di avere disinstallato tutte le versioni di NDISWrapper presenti, digitando sul terminale:

sudo sudo apt-get purge ndiswrapper-source ndiswrapper-dkms ndiswrapper-utils-1.9 ndiswrapper-common ndisgtk

Una volta terminato il processo, scollegate la chiavetta dal PC.
Rechiamoci nella cartella del software in questo modo:

cd /usr/src/ndiswrapper-1.59

Una volta giunti nella cartella iniziamo la compilazione e successivamente l’installazione con questa serie di comandi:

sudo make
sudo make install

Controlliamo se l’installazione è riuscita digitando:

ndiswrapper -v

Se riceviamo un output di questo tipo:
ndiswrapper 1.59
l’installazione è perfettamente riuscita.
Caricamento dei driver INF

Copiamo i drivers (scaricabili gratuitamente da qui CLICCA QUI), dopo averli scompattati, nella cartella “scaricati”, li spostiamo in una cartella che non dovremo rimuovere, (ad esempio creiamo una cartella nella HOME con il nome “driver” e copiamoci al suo interno i due file presenti nel file appena estratti)

Colleghiamo la chiavetta al PC e carichiamo i drivers, ancora una volta con un comando da terminale.

sudo ndiswrapper -i /cartella-a-caso/driver/bcmwlhigh5.inf
(per facilitarvi la scritta da terminale, scrivete: sudo  ndiswrapper -i [spazio] poi aprite la cartella con il file bcmwlhigh5.inf e la spostate nel terminale… ricordatevi di cancellare gli apici altrimenti il comando non funziona)

successivamente scrivete

sudo ndiswrapper -l

Se dopo il secondo comando non compare la chiavetta la abbiniamo manualmente al suo driver in questa maniera.

sudo ndiswrapper -a 0846:9020 bcmwlhigh5

Una volta finito tutto carichiamo il modulo NDISwrapper nel kernel tramite questo comando:
sudo modprobe ndiswrapper

Controlliamo l’efficienza della WLAN:

iwconfig

Se tutto è OK, possiamo vedere la nostra chiavetta nelle connessioni e vedremo tutte le reti wi-fi a cui collegarci… quindi clicchiamo su qualla di casa, inseriamo il codice e saremo connessi…

Abbiamo finito! Facile, no? Spero che questo tutorial possa tornarvi utile!

Se per qualche strano motivo, al riavvio non dovesse più funzionare bisogna crearsi un lanciatore…

riempiendo i campi come nella foto e salvarlo nella vostra scrivania, ad ogni riaccensione un semplice doppio click sul lanciatore e dopo aver inserito la password la rete tornerà visibie…

rete

 
17 commenti

Pubblicato da su 4 ottobre 2015 in Monfy-Mate

 

17 risposte a “Netgear WNA3100, tutorial definitivo

  1. zarg

    3 gennaio 2016 at 21:17

    quando cerco di compilare ndiswrapper, ricevo questo errore:

    /usr/src/ndiswrapper-1.59/driver/crt.c:470:2: error: implicit declaration of function ‘net_srandom’ [-Werror=implicit-function-declaration]
    net_srandom(seed);

    Mi piace

     
  2. Alfredo

    3 marzo 2016 at 5:49

    Scusa, non sono un espertissimo di terminale e non mi è chiaro quando dici che:

    sudo ndiswrapper -i /cartella-a-caso/driver/bcmwlhigh5.inf
    (per facilitarvi la scritta da terminale, scrivete: sudo ndiswrapper -i [spazio] poi aprite la cartella con il file bcmwlhigh5.inf e la spostate nel terminale… ricordatevi di cancellare gli apici altrimenti il comando non funziona)

    — Perchè /cartella-a-caso/ se prima abbiamo creato in /Home la cartella /Driver?
    — è scritto: poi aprite la cartella con il file bcmwlhigh5.inf e la spostate nel terminale… ; ma come?

    Forse ho scritto e chiedo banalità ma, è per capire bene e migliorare
    Grazie…

    Mi piace

     
    • Monfy-Mate Team

      9 marzo 2016 at 9:44

      spostando una cartella con il puntatore del mouse dentro il terminale equivale as scrivere l’intero percorso… è lo stesso di quando vuoi spostare un file da una cartella ad un altra

      Mi piace

       
  3. Domenico

    12 maggio 2016 at 20:33

    cd /usr/src/ndiswrapper-1.59 percorso inesistente

    Mi piace

     
  4. Monfy-Mate Team

    12 maggio 2016 at 23:10

    prova a rifare la procedura… (questo tutorial ha funzionato bene su Monfy-mate che è derivata ubuntu, impossibile che non trovi il percorso)

    Mi piace

     
    • Max

      16 luglio 2016 at 8:25

      se abbiamo disinstallato ndiswrapper-1.59 e’ ovvio che non trova il percorso….

      Mi piace

       
  5. meow81

    24 maggio 2016 at 23:15

    Ciao, quelli sono driver per 32bit, io ho bisogno dei driver per ubuntu 16.04 a 64 bit, ho visto che hai la versione 5 bcmwlhigh5.inf , io ho provato con la versione 6 e non va. e l’inf a 64 bit non ce l’ho. quindi volendo provare i tuoi come dici te, devo avere la versione 5 , cioè bcmwlhigh5.inf inf e sys ma a 64 bit. li metti qua?

    Mi piace

     
  6. meow81

    25 maggio 2016 at 13:35

    E’ uno schifo netgear broadcom, ho provato diversi driver di windows con ndiwrapper e è uno schifo, la chiavetta di blocca sempre e si disconnette.

    Mi piace

     
  7. Luca

    26 giugno 2016 at 14:03

    Ciao, grazie del tutorial, ma ricevo un errore durante la compilazione…

    sudo make
    make -C utils
    make[1]: Entering directory ‘/usr/src/ndiswrapper-1.60/utils’
    gcc -g -Wall -I../driver -o loadndisdriver loadndisdriver.c
    In file included from loadndisdriver.c:37:0:
    ../driver/loader.h:19:40: error: missing binary operator before token “(”
    #if LINUX_VERSION_CODE > KERNEL_VERSION(4,0,0)
    ^
    Makefile:16: recipe for target ‘loadndisdriver’ failed
    make[1]: *** [loadndisdriver] Error 1
    make[1]: Leaving directory ‘/usr/src/ndiswrapper-1.60/utils’
    Makefile:23: recipe for target ‘utils’ failed
    make: *** [utils] Error 2

    Mi piace

     
  8. Marino Pugliese

    28 dicembre 2016 at 19:13

    non ci sono più i driver

    Mi piace

     
    • Monfy-Mate Team

      1 gennaio 2017 at 18:59

      ho visto adesso, il sito dove vi erano i driver è off-line… mi spiace… se riesco a recuperarli per vie traverse proverò a inserirle direttamente sul mio mega upload.

      Mi piace

       
  9. Matteo

    25 luglio 2017 at 15:42

    Grazie mille funziona tutto! i driver poi li ho scaricai da questa pagina [ https://forums.linuxmint.com/viewtopic.php?t=92044 ] e inseriti tutti in una cartella per poi proseguire col tutorial.

    Mi piace

     
    • Matteo

      25 luglio 2017 at 16:25

      Ho riavviato e sono sparite le reti alle quali posso connettermi come se non avessi fatto nulla, giusto per verificare se avesse funzionato e ovviamente dalla mia fortuna no.
      Ho provato a seguire il tuo consiglio sul creare un lanciatore ma sulla mia versione di ubuntu non si può fare nel modo classico (e non ho nemmeno la più pallida idea di come si faccia, sono ancora inesperto in questo) e non sono riuscito a trovare altri tutorial che spieghino come crearne uno per questo scopo.

      Se hai modo puoi inviarmi una mail o fare un tutorial veloce su come creare il lanciatore, Grazie mille in anticipo.

      Mi piace

       
      • Matteo

        26 luglio 2017 at 23:10

        Niente ho risolto, ho speso 15€ e mi sono comprato una c***o di scheda wifi su amazon. Grazie mille lo stesso.

        Mi piace

         
      • Monfy-Mate Team

        28 luglio 2017 at 20:07

        Ok… meglio così…
        Scusa ma Non ero connesso in questi giorni…

        Mi piace

         

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: