RSS

Linux Remix… le opere degli utenti

22 Mar

Uno dei “punti di forza” dei sistemi Linux e del Software libero è la possibilità di poterne modificare ogni aspetto, con un pò di praticità, un po di studio e molte ricerche mirate su internet, si possono apprendere  le basi per creare una propria distribuzione remix.

Alcune “remix” nascono principalmente per un uso personale, e solo successivamente vengono create le “iso” e rese disponibili gratuitamente.

Altre vengono create appositamente per facilitare gli inesperti ad un passaggio “soft” dal sistema operativo della Microsoft.

Fra le remix più famose cè sicuramente la serie PLUS REMIX creata dall’istituto Majorana nella persona del Prof. Antonio Cantaro e i suoi colaboratori.
a seguire il link al sito per scaricare le ISO. Nel sito sono inoltre disponibili molti video-tutorial sul mondo linux.

Sempre dal sito dell’istituto Majorana è possibile scaricare  la remix di Jonny Bello, basato su Mint dal nome EXTREMAMINT.

Una remix, nuova è invece quella dell’Amico Massimo Rossolillo, creata su base Debian Questa Remix Chiamata BillowebOS sta riscuotendo parecchi consensi, e il suo creatore la sta curando con passione.

Ovviamente fra le varie Remix cè anche la mia Monfy-Mate giunta alla versione 16 e in continuo sviluppo.

Per maggiori informazioni sulle iso sopradescritte vi ivito a visitare i rispettivi siti.

splaqsh

 
6 commenti

Pubblicato da su 22 marzo 2016 in Monfy-Mate

 

6 risposte a “Linux Remix… le opere degli utenti

  1. ldm85

    22 marzo 2016 at 9:01

    Ciao! Complimenti per il blog sempre ricco di notizie interessanti. Ti volevo informare che tra le remix da te citate ne manca una più di una semplice remix…
    eMod OS. Trovi su Google+ la community ufficiale, ciao.

    Mi piace

     
    • Monfy-Mate Team

      22 marzo 2016 at 11:54

      vado a vederla, scarico e provo in live… non si può parlare di qualcosa mai provata non credi?

      Mi piace

       
  2. Bertrando Goio

    15 novembre 2016 at 12:54

    Ciao! Io ho recentemente creato una piccola e modesta (ma efficiente) remix di tipo “rescue”.

    Partendo dal fatto che, se escludiamo CAINE, Clonezilla e Parted Magic, non esistono live di diagnostica e soccorso che supportino sia UEFI che Secure Boot (System Rescue CD per esempio, live che io amo e uso moltissimo, non permette di scavalcare il secure boot), per i miei lavori di assistenza, mi sono fatto questa live basata su Xubuntu (che poi è una mera personalizzazione di Xubuntu) che, per quanto semplice e senza pretese, funziona e che vorrei condividere. Sul sito trovate le informazioni che servono.

    Va da sé (è scontato ma preferisco precisare) che non c’è da parte mia nessun intento pubblicitario o a scopo di lucro: è pura condivisione in… stile Linux!

    http://rescuetoolkit.altervista.org/

    Mi piace

     
    • Monfy-Mate Team

      24 novembre 2016 at 18:11

      ottimo, se hai un profilo fb cercamo che ti aggiungo ad alcuni gruppi di utenti ^_^ così puoi condividere le tue esperienze e la tua remix

      Mi piace

       
    • Monfy-Mate Team

      10 dicembre 2016 at 12:00

      è un bene per tutti ricevere sempre nuove remix, cercami su facebook che ti inserisco nei gruppi linux per la condivisione e magari per postare i link per scaricare e provare la tua “creatura” … ti aspetto, il link del mio profilo lo trovi cliccando su “gadget” in fondo ci sono i miei contatti.

      Mi piace

       

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: